in ,

Bob corto scalato: com’è fatto e a chi sta bene

Il Bob corto scalato, anche chiamato caschetto destrutturato, ha segnato un’epoca nel mondo dell’haristyle, è il più amato dalla donne che desiderano sfoggiare tagli corti.

Bob corto scalato
stock.adobe.com

Il bob è nato negli anni ’20 e da quel momento non ha mai smesso di essere uno dei tagli più richiesti dalle donne, ma anche da tante Star. Il tempo è passato ma il bob non ha mai perso l’eleganza che lo caratterizza. Nel corso degli anni il bob ha subito diverse evoluzioni che lo hanno reso un taglio assolutamente unico. Le varianti di questo taglio sono molte: lungo, corto, mosso o scalato, tutte bellissime e assolutamente da provare!

Il Bob è diventato simbolo di modernità e indipendenza. Questo taglio ha segnato un passo decisamente importante per l’emancipazione femminile. Infatti prima che questo taglio diventasse così famoso, i capelli per le donne erano considerati “intoccabili” e tagliarli in maniera così netta sarebbe stato impensabile. Il bob infatti è un taglio molto corto, ma allo stesso tempo moderno, pratico e funzionale.

Le tipologie del taglio Bob: A-line Bob, che è il classico caschetto che vede le punte leggermente più lunghe e incurvate sul davanti, Buzz-cut Bob in cui è presenta una vera e propria rasatura alla base del collo, Inverted Bob in cui la parte anteriore è più corta di quella posteriore, Shaggy Bob che è un caschetto scompigliato.

Taglio Bob corto scalato

Il Bob corto è un vero classico. Solitamente è preferibile realizzarlo su un capello liscio le cui lunghezze arrivano sotto le orecchio o al massimo alle guance. Molto elegante e raffinato, si adatta perfettamente ad un viso ovale in quanto ne valorizza la forma.

In foto, un bellissimo Bob corto e scalato. In questo caso possiamo dire che è un A-line Bob, il classico caschetto che vede le punte leggermente più lunghe sul davanti e rispetto alla nuca e lievemente incurvate. La bellezza di questo taglio sta anche nel colore, le sfumature dorate illuminano il volto. Chiude il look uno styling liscio.

Taglio Bob medio

Il Bob medio vede le lunghezze raggiungere il mento o il collo. Questa versione è quella più “sfruttata” perché dona a tutte le donne e a tutti i tipi di volto. La sua forma permette di sfinare i contorni del volto, rendendolo più aggraziato.

In foto, un bellissimo Bob medio leggermente scalato. Un look pieno di volume e movimento grazie soprattutto allo styling mosso. Le sfumature bionde donano un tocco in più a questo look.

Taglio Bob lungo

Il caschetto lungo è caratterizzato da una lunghezza considerevole per questo tipo di taglio. Raggiunge la base del collo e può essere sfilato, liscio o mosso. Si adatta benissimo ad un viso ovale.

In foto, un perfetto esempio di Bob lungo e scalato. Più lungo davanti e più corto dietro è chiamato Inverted Bob. Lo styling liscio e la riga in mezzo sono il modo per valorizzare al meglio questo taglio. E’ consigliato scegliere questo taglio quando di hanno dei capelli belli sani e idratati.

Balayage caramello

Balayage caramello: un colore assolutamente da provare!

Quanto può durare una tinta

Quanto può durare una tinta? Un’esperta ci svela dei segreti