in

Capelli color prugna: guida alla scelta della tonalità perfetta e consigli

Tra le tendenze più hot del momento, i capelli color prugna. Il prugna è disponibile in molte sfumature di colore, ecco le migliori con tutti i consigli più utili per la scelta.

Capelli color prugna
stock.adobe.com

I capelli color prugna sono oggi di grande tendenza. È un colore facilmente modulabile in molte diverse sfumature, da scegliere in base al proprio personale stile, certo, ma anche in base alla carnagione e al colore degli occhi. Ecco di seguito alcune interessanti idee da cui prendere spunto che consentono di scoprire le diverse tonalità del color prugna!

Balayage prugna rossastro su base castana

Il color prugna si presta ad essere realizzato con la tecnica del balayage, meglio se su base castana, anche piuttosto scura ovviamente. Grazie a questa tecnica le sfumature tipiche della prugna sono inserite in modo armonioso sulla chioma, senza che si vengano a creare stacchi netti di colore, senza che l’effetto finale possa quindi risultare finto, come una parrucca. Niente parrucche in questo caso, ma anzi un effetto molto naturale e proprio per questo motivo chic.

Il balayage prugna può essere tendente al rossastro, ideale per valorizzare il castano di base, ideale per dare estrema luminosità alla chioma. Dato che non va a stravolgere in modo eccessivo il proprio aspetto, sta bene a tutte le donne e valorizza gli occhi scuri.

Per valorizzare al meglio le sfumature di colore, una leggera ondulatura è senza dubbio necessaria. Niente ricci o boccoli troppo definiti, ma onde morbidissime che semplicemente offrono del movimento alla chioma. È grazie a questo movimento se il colore viene messo in risalto, senza dimenticare che una chioma movimentata è da considerarsi sempre elegantissima.

Balayage prugna violaceo

Le sfumature violacee della prugna sono eccellenti per le donne che hanno una carnagione chiara e che desiderano una chioma un po’ più originale. Niente rossi ad infuocare i capelli, ma sfumature un po’ più spente come tonalità. Nonostante le tonalità siano spente, si tratta di un colore comunque luminosissimo.

Ovviamente anche le sfumature violacee della prugna si prestano ad essere realizzate con la tecnica del balayage, sempre mantenendo come colore di base il proprio castano naturale. E anche in questo caso le onde morbide sono la scelta ideale per valorizzare ogni più piccola sfumatura.

Il balayage prugna violaceo è piuttosto scuro. Può essere proprio per questo motivo una buona scelta anche per le donne che vogliono passare dal castano al nero in modo estremamente graduale.

Balayage prugna scuro con ciocche luminose ad incorniciare il volto

Alcune carnagioni hanno un leggero tocco di giallo al loro interno, carnagioni non troppo chiare che possono risultare un po’ spente. Se anche gli occhi non sono chiari, magari neri oppure marroni, ecco che è possibile optare per un balayage prugna molto scuro. Ma attenzione, devono anche essere presenti delle ciocche chiare e ultra luminose da posizionare proprio attorno al viso. È possibile in questo modo valorizzare la carnagione in modo impeccabile, riuscendo comunque a far brillare igli occhi e a donare luce alla pelle.

È bene optare in questo caso per un taglio molto scalato, in modo che i ciuffi più chiari incornicino il volto in modo impeccabile e restino sempre al loro posto. Inoltre in questo modo si offre volume al capello, anche laddove non vi è spessore, anche nel caso di capelli molto lisci.

Capelli prugna scuro

Hai i capelli castani, ma vorresti che fossero neri? Li ha sempre desiderati di un nero intenso, ma che risulti anche estremamente luminoso? Il color prugna è perfetto per te. Ne esiste infatti una tonalità scurissima, talmente tanto scuro da sembrare nera come la notte. Basta un raggio di luce ed ecco però che si notano meravigliose sfumature violacee che la fanno brillare e che offrono un’intensità davvero incredibile.

A chi sta bene questo colore? A differenza di ciò che si potrebbe pensare sta bene a tutte le donne. Certo, tende a sottolineare una carnagione un po’ troppo pallida, ma donando luce non la rende spenta, ma anzi fa brillare questo suo estremo candore.

Senza dubbio però è importante scegliere uno styling mosso, optando per ricci non troppo morbidi. Sì, perché i ricci valorizzano in modo eccellente le sfumature violacee facendo modo che possano risaltare.

Tagli capelli medi scalati mossi

Tagli capelli medi scalati mossi: perché sceglierli e quali

biondo perfetto

Il biondo perfetto, parla l’hair stylist di Kate Moss: un colore che non ha più segreti.