in

Capelli grigi naturali: addio alla tinta

I capelli grigi sono da sempre una tendenza, e al momento continuano a piacere. L’ultima sfumatura più apprezzata si chiama “titanium silver”, è un grigio metallizzato.

Capelli grigi naturali
stock.adobe.com

Quante di noi almeno una volta nella vita hanno desiderato di non essere più schiave delle tinta? E’ finalmente arrivato il momento di provare, anche se non siete del tutto convinte. Spesso si pensa che il grigio invecchi ma non è affatto così. Il momento più critico è senza dubbio quello di dover affrontare il passaggio da capello tinto a capello naturale, l’esperta di hairstylist Anna Cegliese ha dichiarato: “È sicuramente un dato di fatto e una conseguenza naturale dell’invecchiamento avere i capelli grigi o bianchi. Così come anche la pelle nel tempo perde luminosità, diventa più grigia perché viene a mancare di brillantezza.” Ma capiamo bene perché dopo una certa età i capelli diventano grigi.

Il colore dei capelli così come quello della pelle, cambia in base alla produzione di melanina, che è il pigmento che dà il colore alle nostre chiome. I primi capelli grigi compaiono solitamente intorno ai 40 anni, proprio perché a questa età il corpo riduce la produzione di melanina. Anche l’ereditarietà è un fattore che incide: questo spiega perché alcune ragazze iniziano a tingere i capelli grigi già in giovane età. Secondo alcuni studi, oltre alle predisposizioni genetiche, anche le persone che appartengono ai gruppi etnici sono destinate a “invecchiare” prima: i capelli degli occidentali infatti, diventano bianchi molto prima rispetto a quelli degli africani o degli asiatici. Per non parlare dello stress, anche esso è un fattore che incide molto.

In giovane età le donne sperimentano shampoo e tinte coloranti per sfoggiare colori diversi dai nostri. Ma con la comparsa dei primi capelli bianchi, la priorità diventa quella di coprire il bianco che avanza. Pertanto, a meno che tu non abbia un base super naturale e trasparente, che ti permette di coprire meglio il bianco, diventerai sicuramente schiava della ricrescita e quindi della tinta. Tuttavia, se a un certo punto sei stanca di combattere una “guerra” contro i capelli grigi, c’è sempre un piano B: lasciare che i tuoi capelli diventino bianchi in modo naturale. Quali sono dunque gli aspetti fondamentali da considerare e quale metodo supporta meglio questa scelta? Anna Cegliese non ha dubbi: “È assolutamente necessario suddividere in due tipologie cromatiche le donne che lasciano via libera ai loro capelli grigi, poiché essi hanno un temperamento freddo”.

La parte più difficile è sicuramente il passaggio al grigio naturale e la scelta del taglio. Il consiglio di Anna Cegliese è: “Il passaggio graduale alla ricrescita del proprio colore naturale dev’essere decisamente sostenuto da un taglio su misura effetto wow! che dia un’allure fresca ed elegante alla donna perennial e non certo un’aria vintage. Una delle proposte dell’ultima collezione Oh My Sun firmata Compagnia della Bellezza è il pixie cut, caratterizzato da un ciuffo frangia lungo, laterali aderenti e sfilati, capelli sulla nuca corti ma non troppo. Oppure un taglio shob caratterizzato da scalature soffici che effetto vento tra i capelli”.

In ogni caso smettere di tingere i capelli non significa di certo smettere di averne cura. Sempre Anna ci consiglia: “Tra i vari prodotti, quelli più efficaci sono gli shampoo contenenti acido ialuronico che vanno a rimpolpare la fibra capillare indebolita dall’invecchiamento o dai vari processi di schiaritura. Mentre per gestire l’ossidazione, la stella alpina sarà un ottimo alleato anti-giallo“.

I capelli grigi di tendenza

Ormai i capelli grigi sono diventati una vera e propria tendenza per tutte le età. E’ un colore che sta bene sia su una donna giovane che su una più matura. Ovviamente mentre le donne mature possono avere il privilegio di una chioma grigia naturale, le più giovani devono “ingrigirsi” in modo artificiale: “Il vero trend glamour di questa primavera estate è il Velvet titanium silver, si tratta di una bionditudine totale, decisamente accentuata nella cornice frontale, con un gusto silver sofisticato”. Per mantenere questo colore di grande effetto è fondamentale seguire una hair routine che garantirà alla nostra chioma una brillantezza più duratura.

Shampoo fai da te:

Shampoo fai da te: come prepararlo e come usarlo

pettinature lunghe ideali

Pettinature ideali e semplici da realizzare per capelli lunghi