in

Capelli spezzati: ecco come pettinarli quando sono bagnati

Come evitare una “piccola strage di ciocche”? Ecco un metodo semplice ed efficace per non sfoggiare chiome con capelli spezzati!

Capelli spezzati
Capelli spezzati

Tendenzialmente il problema dei capelli spezzati colpisce soprattutto chi ha dei capelli lunghi, specialmente in certi periodi dell’anno. Ad esempio, in estate a causa del sole, della salsedine e dei lavaggi più frequenti, le chiome tendono a rovinarsi e a indebolirsi più facilmente. Per non parlare poi dell’autunno, è il periodo in cui si perdono più capelli che in tutto il resto dell’anno.

Le stagioni però non sono l’unico problema, c’è infatti un momento della vita quotidiana in cui i capelli si spezzano più facilmente. Parliamo del momento in cui ci facciamo lo shampoo e ci pettiniamo sotto la doccia. L’idea è che basta usare una spazzola o un pettine adatto, ma in realtà questo non sempre basta ad evitare una “strage di ciocche”.

Metodo particolare per pettinare i capelli

Tutte noi siamo solite, dopo aver lavato i capelli ad utilizzare un balsamo e lasciarlo agire per qualche minuto. Ci hanno poi sempre insegnato che nell’attesa che il conditioner agisca, le ciocche devono essere pettinate ad una ad una con un pettine a denti larghi. E’ sicuramente un ottimo consiglio, però c’è da precisare che i capelli non sono tutti uguali. Questo metodo infatti, se si tratta di chiome difficilmente districabili, potrebbe rivelarsi molto dannoso. Ecco, allora che siamo pronti a svelarvi una tecnica molto più semplice a cui da sole, non ci avreste mai pensato.

Basterà utilizzare le vostre dita. Non c’è bisogno né di pettini e né di spazzole particolari, servono solo ed esclusivamente le mani. Dopo aver applicato il balsamo e averlo tenuto in posa per un po’ di tempo, si devono sciogliere i nodi e districare i capelli solo in questo modo. Questo vale sia per i capelli lisci che per quelli ricci, non c’è alcuna differenza. Sono tante le donne che non immaginano che per evitare di spezzare i capelli quando sono bagnati basterebbe pettinarli in questo modo particolare e inaspettato, ma allo stesso tempo semplicissimo. E’ un metodo facile e di sicura riuscita, e permette soprattutto di non farvi ritrovare ciocche su ciocche sparse per la doccia. Il risultato è super efficace, ma adesso per scoprire se è vero non vi resta che provare al prossimo shampoo.

L’eyeliner: cos'è e come si applica

L’eyeliner: cos’è e come si applica

Come volumizzare i capelli lisci anche durante l’estate: ecco alcuni metodi.