in

Capelli verde acqua: i look da copiare in tutte le sfumature

Il verde è sempre stato un colore molto amato, soprattutto dalle donne con una personalità decisa e anche un po’ stravagante. Oggi, è il verde acqua a essere di tendenza.

Capelli verde acqua
stock.adobe.com

Negli ultimi anni abbiamo assistito al ritorno dei colori accessi che hanno conquistato le donne più giovani ma anche quelle più mature. Sono i capelli verdi che in questo momento hanno raggiunto un grande successo, tra le nuance di punta troviamo i capelli verde acqua.

Il verde acqua è stato eletto il colore dell’anno, se siete delle donne coraggiose potete optare per questo colpo di testa. Anche le Star hanno già scelto di sfoggiare questo colore. Il verde acqua sta bene un po’ a tutte le donne, ma in modo particolare a chi ha una personalità decisa e leggermente stravagante.

Come realizzare le punte dei capelli color verde acqua

Esiste un metodo facile e veloce per colorare i vostri capelli di verde. Per realizzare la tecnica delle punte colorate esistono due procedimenti molto semplici, uno per la base e uno per la decolorazione: prima di tutto bisogna ravvivare il colore di base con una tinta neutra e successivamente decolorare le punte ed applicare il pigmento scelto. Prima di procedere, scegliete con attenzione la tinta che volete utilizzare. Se la vostra è una carnagione scura, non è opportuno optare per questa tonalità.

Per sfoggiare delle  punte colorate perfette , dovete prima ottenere una colorazione di base più intensa. Dividete la testa in quattro sezioni e non dimenticate di proteggere la fronte e le orecchie con una qualsiasi crema idratante. Poi applicate accuratamente la tinta dalla radice fino alle lunghezze.  Dopo il tempo di posa potete poi provvedere al risciacquo.

Dopo il primo risciacquo per la base, tamponate i capelli con cura e proseguite con la decolorazione delle punte dividendo i capelli in diverse ciocche, vanno bene otto.  Cotonate le punte, prima di applicare il colore. Infine applicate la crema decolorante sulle punte ed avvolgetele con della carta argentata. Trascorso il tempo di posa non vi resta altro che procedere con uno shampoo e la piega.

Attaccatura capelli bassa

Attaccatura capelli bassa: come combattere la caduta

non rovinare i capelli

Ecco a voi semplici consigli per non rovinare i capelli