in

Chignon spettinato: tre versioni messy di un’acconciatura evergreen

Lo chignon è una delle acconciature evergreen, tra le più amate dalle donne. Per rendere moderno questo chignon, realizzalo in versione spettinata, messy.

Chignon spettinato
stock.adobe.com

In questo modo non avrai un look rigoroso e troppo ordinato e riuscirai ad essere glam in ogni occasione. Sono molti i modi in cui lo chignon spettinato può essere realizzato. Eccone tre per te, tre versioni davvero meravigliose.

Lunghi capelli biondi con balayage, con chignon spettinato e foulard

Questo è lo chignon perfetto da indossare quotidianamente, in casa e nel tempo libero, ma anche a lavoro, a scuola o all’università. Questa lunga chioma è raccolta in uno chignon che non può essere considerato né basso né alto, posizionato infatti proprio a metà della chioma, poco sopra la nuca. Dato che è realizzato su una chioma molto folta, lo chignon è voluminoso e pieno. È spettinato, messy, lasciato quindi molto morbido.

Alcuni ciuffi proprio per questo motivo non restano all’interno dello chignon, ma ricadono sul davanti del viso, andando ad incorniciarlo. Interessante notare come la presenza di un piccolo accessorio a prima vista banale possa dare un sapore davvero originale a questa acconciatura. Si tratta di un foulard fatto passare attorno alla base dello chignon e fissato al di sotto con un semplice nodo. Che chic!

Questa lunga chioma bionda è stata realizzata con la tecnica del balayage, andando ad inserire varie sfumature di colore chiare sulla base naturale invece piuttosto scura. Questo raccolto permette di mettere in risalto in modo impeccabile tutte queste sfumature, altro piccolo dettaglio senza dubbio da non sottovalutare.

Chignon spettinato basso con accessorio vintage

Per creare uno chignon versatile, che possa essere indossato in ogni momento della giornata e in ogni possibile occasione, è meglio scegliere una versione bassa, realizzata quindi sulla nuca, o leggermente al di sotto. Per realizzarlo, è sufficiente creare una coda di cavallo bassa e arrotolarla su se stessa, senza stringere o tirare in modo eccessivo, così che alcuni ciuffi possano uscire e creare l’effetto spettinato desiderato.

Si chiude il tutto con una forcina ed ecco che lo chignon è perfetto per accompagnare la donna durante tutta la giornata. Volendo si può aggiungere anche un accessorio, meglio se dal sapore vintage e capace di brillare, come un bel fiore dorato in possesso di piccoli cristalli. Grazie ad un accessorio di questa tipologia l’acconciatura si trasforma, diventando perfetta anche per un’occasione importante, come una cerimonia ad esempio.

Treccia alla francese con chignon spettinato

É possibile far partire una treccia alla francese dalla parte più bassa della chioma, treccia che così sale verso l’alto, arrivando sulla sommità della testa. Qui è possibile fermare il resto della chioma in uno chignon. Questa acconciatura può essere declinata in versione messy, uno chignon quindi molto alto e spettinato, con ciuffi che sono liberi di sfuggire al raccolto. Sono presenti anche alcuni ciuffi liberi sul davanti del viso, per creare una deliziosa e morbida cornice.

Questo chignon è adatto per la quotidianità, è vero, ma è adatto anche per una serata elegante. È infatti estremamente chic, raffinato, sofisticato.

Fiori nei capelli per le spose

Fiori nei capelli per le spose: 4 acconciature romantiche e chic

Taglio asimmetrico medio

Taglio asimmetrico medio: 3 idee per un look moderno e sbarazzino