in

Coda di cavallo bassa per capelli lunghissimi: 3 acconciature chic e alla moda

Hai una chioma lunghissima, che arriva praticamente fino al tuo fondoschiena? Sia che si tratti di una chioma naturale, sia che si tratti di una chioma realizzata con delle extension, di sicuro ne vai molto fiera e vuoi riuscire a valorizzarla quanto più possibile.

Coda di cavallo bassa per capelli lunghissimi
stock.adobe.com

Per valorizzarla, dovresti portarla sempre sciolta, cosa questa che però è impossibile fare. I capelli sciolti possono infatti arrecare fastidio in molte situazioni. Quale acconciatura scegliere quando si sente la necessità di raccogliere i capelli? La coda di cavallo bassa.

Classica, elegante ma oggi di grande tendenza, la coda di cavallo bassa ti permette infatti di raccogliere i tuoi capelli mantenendo del tutto intatta la loro eccezionale lunghezza! Ecco 3 modi per realizzarla che ti permettono di sentirti chic e alla moda.

@spooner tramite Twenty20

Coda di cavallo bassa, tirata con beach waves sulle punte e fermagli con perle

Ecco una bellissima coda di cavallo bassa, realizzata su un lunghissima chioma di capelli biondi. Sulla parte alta della testa, i capelli sono stati tirati molto, in modo da lasciare il viso del tutto scoperto. I capelli sono lisci fino a quando non si arriva alla partenza della coda. Qui partono delle bellissime beach waves, che si fanno più intense mano a mano che si va verso le punte, per un look dinamico e voluminoso, ma allo stesso tempo estremamente naturale. L’elastico non è a vista. Una ciocca di capelli infatti lo nasconde in modo che la coda di cavallo appaia ancora più elegante e chic. Sono state inseriti sulla chioma anche dei fermagli in versione maxi, dorati e con perle, per offrire all’acconciatura un mood sofisitcato.

Coda di cavallo bassa con ciuffi sul davanti del viso e leggero movimento

Anche in questo caso i capelli sono lisci sulla parte alta della testa e mossi invece sulla parte più bassa. Non sono state create però delle beach waves, ma un movimento molto leggero e ordinato, dal sapore semplicemente elegantissimo. Sulla parte alta della testa inoltre i capelli sono lasciati più morbidi e alcuni ciuffi di spessore importante sono liberi di muoversi attorno al viso. Il viso quindi non è del tutto scoperto, ma incorniciato. Si tratta di un’acconciatura un po’ più classica e discreta, senza dubbio ideale per le occasioni in assoluto più chic.

Coda di cavallo bassa con trecce

Le trecce sono oggi di grande tendenza. Proprio per questo motivo si consiglia alle donne alla ricerca di una coda di cavallo un po’ diversa dal solito di inserire anche questi elementi nella loro acconciatura. In foto puoi vedere un modo davvero originale di inserire delle trecce. Sono state realizzate delle trecce infatti che partono direttamente dalle radici per arrivare alla nuca, solo su una parte della chioma però. La coda di cavallo è poi realizzata in versione bassissima, con queste trecce a renderla originale e chic, con queste trecce che sembrano come uscire dalla ponytail. Anche in questo caso l’elastico è coperto da una ciocca di capelli.

Nuovo look per Simona Ventura

Nuovo look per Simona Ventura: un taglio corto per i 50 anni

Capelli super ricci

Capelli super ricci: rimedi casalinghi fai da te!