in

Come si asciugano i capelli ricci per sfoggiare uno styling perfetto?

Più di ogni altra tipologia i capelli ricci hanno bisogno di cure, attenzioni e idratazione per evitare l’effetto crespo dopo l’asciugatura. Ecco come asciugarli.

come si asciugano i capelli ricci
come si asciugano i capelli ricci

Sappiamo che i capelli ricci non sono facili né da gestire né da acconciare, anche perché per ogni tipologia di riccio è richiesta un’asciugatura sempre diversa. Infatti, che siano mossi, afro, fitti o morbidi è necessario trovare il metodo di asciugatura giusto per sfoggiare una piega perfetta. E’ fondamentale dare importanza allo styling per un’ottima riuscita della piega. I capelli ricci, al contrario di quelli lisci, necessitano di più attenzioni e piccoli accorgimenti. Inoltre, chi ha i capelli ricci è consapevole del fatto che il phon non è mai l’alternativa giusta, dal momento che c’è il rischio di apparire dopo poco super disordinate. Vediamo insieme la giusta tecnica di asciugatura per ogni riccio.

Il clipping

Il Clipping è la tecnica perfetta per le ragazze che hanno chiome ricce molto lunghe. Sappiamo che quando si ha una certa lunghezza i capelli sono molto più pesanti e tendono ad appiattirsi e a perdere volume. Questa tecnica consiste nell’asciugare i capelli pinzandoli con delle clip direttamente dalla radice, in questo modo i capelli restano “rialzati” e risultano sicuramente meno piatti e più belli da vedere.

E’ importantissima anche la preparazione al clipping, si devono infatti utilizzare i prodotti giusti per far sì che la piega regga il più al lungo possibile. Dunque è necessario procedere in diversi step. Bisogna prima lavare i capelli, districarli con le dita per evitare la spazzola che “rompe” i ricci e poi applicare il vostro prodotto preferito, che sia una spuma o una crema per ricci che dia maggiore volume ai capelli. I capelli devono essere divisi in circa 6-7 sezioni e poi sollevati in maniera delicata per applicare le clip. Per asciugarli serve il diffusore in modo tale da non scombinare il tutto e le lunghezze è preferibile modellarle con le mani. Questo è il metodo più adatto per chiome ricce e capelli spessi.

Il plopping

Il plopping la tecnica più conosciuta per asciugare i capelli ricci. E’ l’ideale per chi vuole eliminare o ridurre l’effetto crespo e sfoggiare delle onde morbide districate e fluenti. Per questo metodo c’è bisogno semplicemente di una maglietta dentro la quale avvolgere i capelli a turbante. In realtà oltre ad una t-shirt si può utilizzare anche un asciugamano di microfibra abbastanza grande.

Arrivati a questo punto i capelli non vanno raccolti come al solito ma bisogna appoggiare la maglietta o l’asciugamano su un piano orizzontale, come il piano di una sedio, un tavolo o di un letto. I capelli vanno arrotolati e piegati su loro stessi all’interno della t-shirt, posizionandoli sulla parte alta della testa. Una volta sciolto il turbante i capelli dovranno essere asciutti, se invece non lo sono ancora si può utilizzare un phon con diffusore. In ogni caso questa è una delle tecniche più utilizzate e più apprezzate dalle donne.

A chi rivolgersi per una piega capelli veloce?

Milk_shake hairstyle bar: Piega veloce al centro di Milano

Honey Lemon

Honey Lemon: il colore dei capelli dell’estate 2021