in

Come schiarire i capelli in modo naturale

Vuoi schiarire i tuoi capelli di qualche tonalità, senza per questo stravolgere in modo eccessivo il tuo aspetto? Devi allora prendere in considerazione le tecniche del balayage e dello shatush.

Come schiarire i capelli in modo naturale

Se hai i capelli castano scuri e desideri schiarirli, il balayage biondo è senza dubbio una tecnica indicata. La base resta scura, ma sulla chioma si vanno ad inserire varie tonalità di biondo, come se i capelli fossero stati baciati e schiariti direttamente dai raggi diretti del sole.

Si tratta di una buona scelta per non stravolgere in modo eccessivo il proprio aspetto, si tratta di una buona scelta anche per tutte le castane che vogliono diventare bionde ma con estrema gradualità. Il bello di questa tecnica di schiaritura è che è possibile ottenere una luminosità intensa, anche nel caso in cui la propria base naturale invece di luminoso non abbia assolutamente niente.

Optando per uno styling liscio, è possibile sentirsi come una ragazza californiana che trascorre le sue giornate in spiaggia, tra bagni di sole e surf!

Shatush biondo con beach waves

Sei alla ricerca di un look in stile ancor più californiano? Non possiamo che consigliarti allora la tecnica dello shatush. In questo caso le schiariture sono concentrate soprattutto sulla parte finale dei capelli, vicino alle punte. Lo styling migliore per lo shatush sono le beach waves, onde morbide ed estremamente naturali, proprio come quelle che si vengono a creare sulla chioma dopo una lunga giornata trascorsa sotto il sole e a contatto con la salsedine.

Degradè biondo su base castano scuro con boccoli morbidi

adobestock.com

Balayage e shatush non ti convincono? Sei alla ricerca di un look moderno e che risulti anche molto più elegante? Non possiamo allora che consigliarti il degradè. Grazie a questa tecnica il colore naturale dei tuoi capelli degrada dolcemente, e senza che si vengano a creare stacchi netti di colore, in un bel biondo intenso e luminoso, proprio quello che vi vuole per sentirsi chic e femminile in ogni occasione.

Il degradè può essere realizzato su ogni tipologia di capelli, ma si presta benissimo soprattutto in caso di onde. Consigliamo alle donne alla ricerca di eleganza e femminilità, di optare allora per boccoli lasciati leggermente morbidi.

Degradè caramello su base corvina

Anche le donne che hanno i capelli corvini oppure castano ebano possono scegliere di schiarire la loro chioma ottenendo un look davvero molto naturale. La tecnica migliore è in questo caso il degradè, in modo che sia possibile concentrare sulle punte le sfumature di colore in assoluto più chiare, lasciando però che anche anche sul resto della chioma si inseriscano delle sfumature di colore, in questo caso intermedie. Più intenso rispetto al look che è possibile ottenere con il balayage, offre alle chiome più scure la possibilità di non risultare troppo stravaganti.

Tra le tonalità migliori per schiarire le chiome scure, quelle tipiche del caramello che offrono anche un effetto glossy ai capelli, davvero goloso.

Degradè cioccolato su base molto scura

Se pensi che le tonalità del caramello siano troppo chiare, puoi sempre optare per le tonalità del cioccolato. La base scura dei tuoi capelli viene come valorizzata dalla presenza di sfumature di colore leggermente più chiare, che ricordano il cioccolato al latte. Puoi così schiarire i tuoi capelli, ma senza stravolgimenti eccessivi, ottenendo un look senza dubbio comunque goloso e di tendenza. Il degradè è la scelta ideale anche per queste tonalità cioccolato e si presta ad essere realizzato su capelli con styling mosso, per valorizzare ogni sfumatura di colore che scende in campo.

Frangia lunga aperta: semplice da portare, semplice da trasformare

Frangia lunga aperta: semplice da portare, semplice da trasformare

Come tingere i capelli in modo naturale

Come tingere i capelli in modo naturale senza rovinarli