in

Degradè biondo: la tecnica più amata dalle donne

Desiderate un colore che illumina i vostri capelli? Il degradè biondo è assolutamente da provare, è una delle tecniche più amate dalle donne.

Degradè biondo
stock.adobe.com

Il degradè prevede una schiaritura dall’effetto super naturale e luminoso, i colori sfumati sono infatti il top tra le tendenze capelli dell’ultimo periodo. Le ciocche che vengono decolorate, a seconda del tono di base dei capelli vengono schiarite di uno o massimo due toni, quindi l’ effetto finale che si ottiene è molto soft e di una luminosità intensa, senza però stravolgere il colore base dei capelli. Le donne amano questa tecnica soprattutto perché richiede poco impegno in termini di ritocchi e manutenzioni.

Il degradè è la tecnica più richiesta e facile da portare e inoltre si differenzia da tutte le altre tecniche di schiaritura. Il degradè si differenzia dallo shatush per l’effetto finale molto più naturale, ottenuto grazie alla diversa disposizione delle schiariture, che non sono solo concentrate sulle punte dei capelli ma possono essere disposte anche intorno al viso e sulle lunghezze, tutto in base al risultato che si desidera ottenere. Si differenzia anche dalle mèches perché la decolorazione non parte dalla radice ma circa due dita sotto.

Il degradè è modulabile su tutti i colori di base, infatti è una tecnica che sta bene proprio a tutte. Il degradè biondo può virare sia verso il biondo chiaro o scuro, che verso il cenere o il miele. Questo tipo di decolorazione si adatta particolarmente a chi ha i capelli biondi o castano chiaro, ma anche per tutte le tonalità che spaziano tra il biondo e il rosso. Per ottenere un degradè perfetto c’è bisogno di rivolgersi a un colorista esperto, che sappia scegliere il giusto grado di schiaritura e che sappia trovare i punti giusti su cui lavorare per valorizzare al meglio il colore, il taglio e il movimento dei capelli.

Degradè biondo chiaro

Degradè biondo chiaro. Foto: stock.adobe.com

Il degradè biondo in tutte le sue sfumature sta bene praticamente a tutte. Quindi a prescindere dal colore della tua carnagione o dalla forma del viso, scegliere questa tecnica potrebbe essere una carta vincente. Tante sono le tonalità di biondo da scegliere, da quelle più chiare a quelle più scure, tutte meravigliose.

In foto, abbiamo un bellissimo degradè biondo chiaro, perfetto per una base castana. Il taglio è di media lunghezza e leggermente scalato. Pieno di volume, di luce, e di movimento grazie allo styling mosso, è il look perfetto per essere sfoggiato in qualsiasi occasione. Super elegante e femminile è assolutamente da provare.

Degradè biondo freddo

Il degradè biondo freddo può essere ottenuto dal parrucchiere a prescindere dal tipo di base, purché non sia troppo scura, perché maggiore è la presenza del rosso, rame, maggiore sarà l’impegno per un risultato ottimale.

In foto, un bellissimo degradè biondo freddo su dei capelli lunghi. E’ un look dall’ effetto super luminoso e “brillante”. Il taglio è leggermente scalato per donare più volume alla capigliatura. Chiude il look uno styling mosso.

https://www.instagram.com/p/BuZjkLUBYpo/

Degradè biondo oro

Le tonalità di biondo sono tantissime, ma l’oro non è mai passato di moda. Il degradè biondo oro è sempre stata una grande tendenza e continua ad esserlo ancora tutt’oggi.

In foto, un bellissimo taglio lungo con sfumature biondo oro. Il taglio è di unica lunghezza con styling mosso. Questo colore dona tantissimo alle donne con una carnagione chiara e occhi scuri. E’ il look perfetto da sfoggiare in ogni tempo e stagione.

Taglio di capelli shaggy

Taglio di capelli shaggy: il grande ritorno negli anni ’70

prodotti di bellezza

Dove e come vanno conservati i prodotti di bellezza?