in

Degradè su capelli neri: quali tonalità scegliere?

Il degradè è una tecnica che consente di dare vita ad un effetto sfumato e molto naturale su tutta la lunghezza del capello.

Degradè su capelli neri
stock.adobe.com

Le radici sono lasciate del proprio colore naturale, anche se è possibile inserire un colore molto simile che doni lucentezza.

Sul resto della lunghezza si applicano diverse sfumature di colore, lavorando sempre su ciocche molto sottili. Il colore degrada in modo graduale, ottenendo un risultato che è senza dubbio ricco di fascino, estremamente luminoso.

È una tecnica che consente anche di giocare con luci e ombre, in modo da poter riequilibrare eventuali problemi di volume sul viso, capace insomma di donare nuova bellezza ad ogni donna. Ma quali sono le tonalità migliori nel caso in cui il proprio colore di partenza sia il nero? Andiamo a scoprirlo insieme.

Degradè rame su base nero cenere

Le donne che hanno i capelli nero cenere, un po’ opachi e spenti quindi, hanno bisogno di ravvivarli, illuminarli, schiarirli per ottenere il giusto fascino. Con il degradè tutto questo è possibile. Basta infatti inserire sulla chioma delle sfumature rame, ovviamente optando per un rame piuttosto scuro.

L’effetto finale è sorprendente, una chioma che prende vita, che si movimenta, che si illumina e irradia la sua meravigliosa luce anche all’incarnato e agli occhi, valorizzando il volto al meglio.

Un degradé di questa tipo offre il meglio di se su chiome con styling mosso, perché ogni onda permette di mettere in luce in modo ancora più intenso le varie sfumature di colore che scendono in campo.

Degradè viola su capelli neri

I colori scuri ti piacciono davvero molto? Vuoi modificare il tuo nero naturale, senza però per questo discostarti poi molto dal tuo aspetto, senza stravolgerlo? Allora non possiamo che consigliarti di scegliere delle sfumature viola intense, melanzana, luminosissime.

Con sfumature di questa tipologia la tua chioma risulta meravigliosa, pur sempre scura anche se capace di brillare, sotto ai raggi del sole capace addirittura di diventare accentate. La tua chioma risulterà anche originale, diversa dal solito, capace di attirare l’attenzione.

Degradé rosso su base nera

Le donne che hanno i capelli neri, possono anche scegliere di inserire nella loro chioma delle sfumature rosse, anche piuttosto intense. Le sfumature rosse permettono di incendiare la chioma, la scelta ideale per le donne che vogliono sentirsi sensuali, passionali, che vogliono esprimere la loro forza e determinazione.

Si tratta di un degradè che senza dubbio mette la donna sotto le luci dei riflettori, si fa infatti notare, poco indicato quindi per le donne un po’ troppo timide e vergognose.

Tonalità ciliegia su lunghi capelli neri

L’idea di inserire delle sfumature rosse sulla tua chioma ti piace davvero molto, ma vorresti un effetto un po’ meno eccentrico, che non ti metta troppo sotto le luci dei riflettori? Ti consigliamo allora la tonalità ciliegia, un rosso un po’ meno passionale e più scuro, un rosso senza dubbio molto più discreto. Può essere concentrato anche solo esclusivamente sulle punte per far sì che la chioma non si incendi, per far sì che la sua discrezione resti sempre tale anche sotto ai raggi diretti del sole.

Colpi di sole caramello

Colpi di sole caramello: come sceglierli

caschetto sfilato

Uno dei tagli corti più amati: il caschetto sfilato