in

Face framing: per incorniciare il viso e dare luce

Il face framing è stato di grande tendenza durante l’estate 2020, ma a quanto pare resterà sulla cresta dell’onda ancora per qualche tempo. Di cosa si tratta?

Face framing
stock.adobe.com

Di una tecnica di schiaritura che prevede l’inserimento di tonalità molto chiare concentrate esclusivamente attorno al viso. In questo modo si crea una vera e propria cornice, così che il volto possa essere messo in evidenza al meglio e si offre un’estrema luminosità.

Come inserire le schiariture: il massimo della personalizzazione

Ovviamente è possibile scegliere da dove far partire le schiariture e la grandezza delle ciocche, elementi questi da personalizzare in base al look che si desidera ottenere e al proprio gusto personale. Di sicuro incide sulla scelta anche la forma del viso.

Chi ha un viso a forma di cuore può optare ad esempio per schiariture che partono dalle tempie e arrivano sino alle punte, lasciando quindi le radici in ombra. Chi invece ha un viso quadrato andrà a schiarire le ciocche nella loro interezza, dalle radici alle punte, così da offrire morbidezza. Chi ha un viso tondo farà partire le schiariture esclusivamente dal mento, in modo da renderlo visivamente più lungo mentre chi, al contrario, ha un volto lungo, farà si che le schiariture si concentrino dalle radici sino agli zigomi.

Face framing biondo su base castana

Ecco una bellissima chioma di capelli castani, non troppo scuri. Il face framing in questo caso è stato declinato in una tonalità bionda, chiara e molto luminosa. Si tratta di un colore che ben si armonizza con la tonalità naturale, così che lo stacco non sia netto e vi sia una certa armonia nell’insieme. Si viene a creare una cornice e si offre luminosità al volto, ma allo stesso tempo si ottiene un look molto naturale, delicato. Il viso assume quindi una maggiore dolcezza ed è possibile metterne in evidenza al meglio la femminilità e valorizzare la sua bellezza.

Face framing biondo su capelli neri

Il face framing biondo può essere realizzato anche su una base nera. In questo caso ovviamente si viene a creare uno stacco netto di colore, intenso, che rende la chioma molto originale e senza dubbio capace di mettersi sotto le luci dei riflettori. Nonostante vi sia questo stacco netto, l’effetto finale non è affatto aggressivo. Il biondo infatti conferisce comunque dolcezza al viso. È una luce, che fa brillare lo sguardo e che consente all’incarnato di non apparire mai spento o grigio.

Ovviamente è importante non esagerare con la grandezza delle ciocche da schiarire. Un centimetro è una scelta più che sufficiente a nostro avviso per non appesantire il look in modo eccessivo!

Face framing azzurro su base castana

I colori più utilizzati per la realizzazione del face framing sono quelli naturali, come il biondo o il castano chiaro. Nulla vieta però di osare un po’ di più, scegliendo dei colori originali, stravaganti e accesi. In foto puoi vedere ad esempio un face framing azzurro, che offre al look un po’ di determinazione in più e che permette agli occhi chiari di essere messi in risalto. Si tratta senza dubbio di un look che consigliamo alle giovanissime e a tutte le donne dall’animo rock che non vogliono affatto passare inosservate.

Chatouche

Chatouche: tecnica di schiaritura innovativa e di ultima generazione

Capelli a onde

Capelli a onde: come fare delle perfette beach waves.