in

Frangetta corta: a chi sta bene e quale taglio scegliere

La frangetta corta è in questi ultimi anni di grande tendenza, minimal, geometrica, perfetta per lo stile odierno. Non sta bene però a tutte le donne. Andiamo a scoprire insieme a chi sta bene e qualche taglio da cui prendere ispirazione.

Frangetta corta
stock.adobe.com

La frangetta corta è la scelta ideale nel caso di un viso un po’ troppo tondo o nel caso di un viso schiacciato, poco allungato quindi. La frangetta lascia scoperta una zona della fronte e proprio per questo motivo crea un eccellente effetto ottico per mimetizzare questi difetti. Dato che una parte della fronte è allo scoperto, il viso sembra infatti più lungo, più ovale.

La frangetta corta è la scelta ideale anche nel caso in cui la fronte sia un po’ troppo bassa. Sempre per il motivo suddetto, la fronte infatti riesce ad apparire più alta di quanto in realtà non sia.

Come è facile capire da ciò che abbiano appena detto, chi ha un viso già molto lungo e chi ha una fronte alta non dovrebbe mai scegliere questo tipo di frangia.

Frangetta corta su bob scalato castano con riflessi caramello

Ecco una bellissima frangetta corta e liscia, che arriva più o meno a metà fronte. È dritta, netta, ma sono presenti delle micro scalature che la rendono anche abbastanza movimentata. Arricchisce un caschetto liscio realizzato nello stesso identico modo, netto ma in possesso di micro scalature che offrono movimento e allo stesso tempo volume, un bell’effetto bombato insomma che risulta davvero molto chic. Sì, questo è un taglio elegante e la frangetta lo ravviva, rendendolo moderno e un po’ più originale. Di sicuro non passa inosservato!

Il colore è un bel castano, con riflessi caramello. Non sono molti i riflessi inseriti nel caschetto, ma sufficienti a donare un po’ di luce e a far sì che il colore non appaia piatto, ma anzi piuttosto dinamico.

Frangetta corta e liscia su cassetto riccio con balayage bionda

La frangetta corta deve necessariamente essere in possesso di uno styling liscio. Il rischio arricciandola è che risulti davvero troppo corta, praticamente inesistente. Può essere però abbinata ad una caschetto riccio, dettagli in contrasto che ravvivano il taglio rendendolo estremamente moderno.

Il caschetto riccio, per abbinarsi bene alla frangetta corta, deve essere molto sbarazzino, proprio per questo motivo scalato, voluminoso e dinamico. Molto importante anche la scelta del colore. Il balayage biondo su base scura è perfetto, una tecnica questa che rende la chioma affascinate, luminosissima, come se fosse stata baciata dai raggi diretti del sole, una tecnica questa che conferisce alla chioma un movimento ulteriore e una multidimensionalità.

Frangetta corta su lunghi capelli lisci

La frangetta corta si abbina senza difficoltà anche ai capelli lunghi. In questo caso lo styling migliore è quello liscio, un look alla francese questo che risulta estremamente sofisticato ed elegante, molto chic. Questo taglio è originale e raffinato, perfetto per le donne che vogliono sentirsi sempre al top, perfetto per le donne che non vogliono passare inosservate.

È un look che sta bene alle donne che hanno gli occhi molto grandi, così da metterli in primo piano al meglio, così da far sì che diventino i protagonisti della scena. È indicato anche per chi ama lo stile vintage e le pin up degli anni ‘50.

Colpi di sole su capelli scuri

Colpi di sole su capelli scuri: cosa scegliere tra il biondo, il rosso e l’argento

biondo con i riflessi color miele

Il biondo con i riflessi color miele: prossima tendenza della stagione