in ,

Pettinature ideali e semplici da realizzare per capelli lunghi

Siete alla ricerca d’ispirazione per una pettinatura perfetta sui capelli lunghi? Vi mostriamo tante acconciature diverse per un look originale.

pettinature lunghe ideali
stock.adobe.com

Quali sono le pettinature ideali e semplici da realizzare per capelli lunghi? Se hai poco tempo ma vuoi essere super ordinata e al top, ci sono alcuni semplici consigli che puoi seguire. Si tratta di dare valore alla propria chioma, dando però anche sfogo alla propria fantasia. La cosa bella del capello lungo è che le pettinature da poter scegliere sono davvero svariate. 

I boccoli

Eleganti e adatti per ogni occasione, i boccoli sono molto semplici da realizzare e sono una delle pettinature ideali per i capelli lunghi. L’ideale sarebbe utilizzare un arricciacapelli, strumento simile ad una piastra, solo che serve non per rendere lisce le chiome, ma per creare tante onde. Con questo oggetto si possono ottenere sia veri e propri ricci, sia boccoli meno mossi, oppure onde leggere, che formato un effetto chiamato “wavy”. 

La cosa bella di questo tipo di acconciatura è che può suddividersi in tantissime altre tipologie differenti. Per fare un esempio, è possibile lasciare i boccoli sciolti, oppure raccoglierne una parte con una molletta dietro la nuca. In alternativa, è possibile anche usare due mollettine o persino fare una coda, lasciando ricadere questa “cascata boccolosa” sulle spalle. 

I boccoli sono la soluzione ideale per chi ha poco tempo ma svuole sfoggiare una pettinatura differente, e nello stesso tempo ordinata.

Lo chignon

Anche in questo caso si tratta di una pettinatura molto semplice da ottenere, e non serve nemmeno utilizzare strumenti. Da evitare quindi piastre, arricciacapelli o diffusori, dato che basterà solo munirsi di una spazzola e di un elastico per capelli.

In alternativa, c’è chi preferisce utilizzare un apposito bastoncino come fermaglio, anche se l’estatico può risultare più comodo. La procedura per realizzare lo chignon è velocissima: basterà arrotolare l’intera chioma su se stessa e raccoglierla all’altezza della nuca. Per essere più eleganti si può anche scegliere di lasciare una piccola ciocca fuori o anche due, che ricadono ai lati del viso. 

C’è chi preferisce rendere queste due ciocche ricce, in modo da farle apparire più “chic”. Lo chignon può essere comodissimo da tenere, soprattutto se fa molto caldo oppure se si deve partecipare ad una serata elegante. 

Può risultare difficile da realizzare però se i capelli lunghi sono ricci. In tal caso, sarebbe meglio prima renderli lisci, e poi creare questa grande crocchia. 

Code molto particolari

Se si vogliono legare i capelli, c si può sbizzarrire anche con una pettinatura molto comune: la cosiddetta “coda”. Esistono tantissime tipologie di code da poter realizzare, come ad esempio quelle solo da un lato, oppure quelle molto alte, o fatte all’altezza della nuca, ma non solo. È possibile anche pettinare tutti i capelli all’indietro, e una volta chiusi i capelli con l’elastico, e formata la coda, le lunghezze si possono trasformare in boccoli. 

In alternativa, c’è anche chi preferisce dividere la parte superiore della capigliatura in più ciocche, creare piccole code e unirle poi tutte insieme con un solo elastico.

Insomma, da una semplice pettinatura, ci si può sbizzarrire tantissimo. 

Metà raccolti e metà sciolti

I capelli lunghi possono anche essere trasformati in pettinature che li vedono metà lasciati sciolti, e una parte raccolti. Per fare un esempio, un’acconciatura facile da ottenere e che richiedere pochissimi minuti, è quella che prevede di prendere solo le ciocche di capelli che si trovano ai lati del viso e legarle dietro

Per chiuderle, si possono usare mollettine, fermacapelli particolari, elastici. Il resto dei capelli, si può lasciare sciolto. Questo sistema si può usare sia per capelli ricci e mossi, sia per quelli lisci. 

In alternativa, le due ciocche laterali si possono anche legare dietro facendo una piccola crocchia, mentre il resto ricade sulle spalle. 

C’è persino chi preferisce dividere in due metà esatte la chioma e raccogliere solo una parte, a mo’ di coda o crocchia o con una treccia, lasciando l’altra completamente sciolta. 

Lavorare sulle ciocche

È possibile anche scatenare la propria fantasia lavorando in modo diverso sulle ciocche. Per fare un esempio, se si hanno i capelli lisci, solo alcune ciocche possono essere trasformate in boccoli o ricci, creando così un magico effetto alternato.

In alcuni casi si possono anche gestire le ciocche, creando righe nel mezzo del capo, molto particolari. Di solito, si parla della “riga in mezzo”. Se però si vuole optare per qualcosa di differente, si può anche prendere una ciocca laterale e pettinarla in direzione totalmente contraria rispetto a quella solita. In questo caso, si parla proprio di spostarla dalla parte opposta della testa, creando una sorta di “ciocca obliqua”, che prende parte della fronte.

Questo è possibile se non si possiede la frangia corta. Se quest’ultima fosse lunga, la si può pettinare nel modo appena descritto. Per fermare la frangia o ciocca nella direzione desiderata, basterà usare una mollettina. 

Trecce

Le trecce sono una delle pettinature più semplici per i capelli lunghi e anche più veloci da fare. Da sottolineare che la treccia può essere di diversi tipi: può comprendere l’intera capigliatura o solo una parte, può essere una o se ne possono fare tante, e non solo.

È anche possibile farla di lato, alta, o che addirittura parta dalla fronte, o a “spiga”.

Un’idea particolare che si può realizzare, se si ha a disposizione qualche minuto libero, è dividere la chioma in più ciocche e trasformare ognuna in una piccola treccia. Una volta realizzate, queste possono essere legate insieme a coda o anche in un’ennesima treccia. In alternativa, se non si vuole ricorrere alla classica treccia, è possibile stupire creandone sempre una sola, ma che parta da metà chioma. Questo significa che una parte dei capelli sarà “libera”, mentre da metà lunghezza risulterà intrecciata. 

Anche in questo caso, si può dare libero sfogo alla propria fantasia. Queste sono alcune delle pettinature più facili che si possono realizzare se si hanno i capelli lunghi, e il vantaggio è che sono la soluzione ideale se si ha poco tempo libero.

Rimane il fatto che con una chioma molto lunga si ha sempre la possibilità di inventare nuove capigliature. 

Capelli grigi naturali

Capelli grigi naturali: addio alla tinta

Balayage rame

Balayage rame: consigli su lunghezze e styling