in

Schiarire i capelli con la birra, un grande rimedio fai da te.

Birra come schiarente per capelli: quale scegliere e come applicarla?

Schiarire i capelli con la birra
shutterstock.com

Ormai schiarire i capelli con la birra è diventato un metodo famosissimo e molto utilizzato. La birra, come schiarente veniva utilizzata soprattutto intorno agli anni ’50 e ’70. Ci sono sicuramente donne che ne sanno più di noi, come le nostre mamme e le nostre nonne. Se tempo fa era più difficile, oggi è diventato molto più semplice trovare dei prodotti chimici a basso prezzo che sono in grado di schiarire i capelli. E’ importante dire che i metodi naturali sono sempre efficaci e regalano molte soddisfazioni. In questo articolo ti sveliamo alcuni passaggi da seguire se hai scelto di utilizzare la birra per dare luce alla tua chioma.

La birra è amata da tutti, ma in realtà non tutti sanno quanto può essere efficace sui nostri capelli. La birra, infatti può essere utilizzata anche per la preparazione di trattamenti di bellezza o come schiarente per capelli. Questo prodotto è stato infatti utilizzato da molte persone per un periodo di tempo indefinito. Nostra nonna è stata la pioniera di questo metodo, ma anche nell’antico Egitto l’uso della birra per schiarire i capelli sembrava comune. L’alcol contenuto nella birra ha l’effetto di aumentare la lucentezza, ma allo stesso tempo può anche modificare i capelli e renderli più organizzati e disciplinati. Non sorprende che ci siano molti shampoo commerciali a base di birra.

Se decidi di utilizzare la birra come schiarente, devi prima valutare il risultato finale. Il risultato è direttamente influenzato dal colore base dei capelli, ma va ricordato che mentre altri metodi naturali di schiaritura dei capelli (come la camomilla e il miele) sono più raffinati, la birra è diventata più aggressiva e accattivante. Non fraintendete: usare la birra per schiarire i capelli non li renderà secchi o più sensibili. Tuttavia, i risultati potrebbero essere tanto evidenti quanto i risultati che ottieni in un salone di bellezza. Non ci credi? Devi solo provare!

Su capelli scuri, la birra non funziona bene, ma su capelli biondi, biondo scuro o castano chiaro, al contrario funziona molto bene. Quindi applicala sui capelli color ambra e cerca di dare belle venature color miele. La birra può darti un effetto schiarente naturale ma forte. L’effetto finale saranno dei capelli baciati dal sole e, a differenza dei preparati chimici o dei prodotti professionali, non sarà aggressivo per la chioma, né irriterà il cuoio capelluto. Ok, ora sai che la birra è la soluzione ideale perché non rovinerà i tuoi capelli. Ma come procedere? Se sei curiosa, continua a leggere. Ti spiegheremo tutti i passaggi fondamentali!

@VforVictoria tramite Twenty20

Lavaggio, tempi di posa e asciugatura

Il tempo di posa influisce direttamente sul risultato. Pertanto, è necessario ricordare che se si decide di utilizzare la birra come schiarente, un tempo di esposizione più lungo corrisponde a un effetto più pronunciato. Per quanto ci riguarda, ti consigliamo di lasciarlo per circa un’ora prima di risciacquare per ottenere un effetto da leggero a medio. Se il risultato non ti sembra soddisfacente, ripeti i passaggi più volte.

Un buon modo per ottimizzare la posa è avvolgere i capelli in un involucro di plastica, fissarli sopra e poi avvolgerli in un asciugamano caldo. Il calore aiuta tanto! Inutile dire che, se fa molto caldo, puoi approfittare del tepore del sole. Una volta fissati i capelli in testa puoi evitare l’uso dell’asciugamano e lasciarli asciugare all’aperto. Finito il tempo di posa puoi procedere con risciacquare il tutto con acqua tiepida. Infine, puoi procedere con spazzola e phon. Le sfumature finali saranno intense e super naturali!

tagliare i capelli scalati a casa

Come tagliare i capelli scalati a casa: i migliori video tutorial per imparare!

Nuovo look per Simona Ventura

Nuovo look per Simona Ventura: un taglio corto per i 50 anni