in

Treccia a cascata: diverse idee su come realizzarla.

Trovare una soluzione rapida e semplice per realizzare una fantastica acconciatura, oggi non è assolutamente impossibile, è la treccia a risolvere tutti i problemi.

Treccia a cascata
stock.adobe.com

Esistono diverse varianti della treccia ma quella che è più alla moda ed è anche la preferita di molte star è senza dubbio la treccia a cascata.

La treccia a cascata è una rivisitazione della treccia alla francese, è definita così proprio perché le ciocche scendono dalla treccia e cadono sul capo come una vera e propria cascata. L’effetto elegante che si ottiene è perfetto per ogni stagione.

La treccia a cascata è una valida alternativa sia alla treccia tradizionale che a quella a spina di pesce. E’ un’acconciatura originale e chic che non lascia di certo passare inosservate. Esistono diverse varianti di quest’acconciatura che vi mostriamo qui in basso. Abbiamo la treccia cascata a corona, quella laterale e infine quella obliqua.

Le varianti della treccia a cascata

Dopo aver imparato la classica treccia a cascata , puoi sbizzarrirti e provare a creare tante e diverse varianti per un risultato personalizzato e originale. Le varianti più belle di quest’acconciatura sono la treccia a cascata obliqua, a corona e quella laterale.

  • Quella obliqua inizia da un lato della testa e va a finire sotto l’orecchio passando in diagonale.
  • In quella laterale la treccia cade su un lato.
  • Quella a corona si ottiene intrecciando delle trecce sui lati della testa per poi unirle al centro.

Treccia cascata a corona

La treccia a cascata a corona è un’idea originale per acconciare i capelli ed essere pronte ad occasioni sia formali che informali. In foto abbiamo una bellissima treccia realizzata su dei capelli lunghi. E’ stata creata una sorta di corona intorno alla testa senza però rinunciare ai capelli sciolti e lunghi che scendono lungo le spalle proprio come una cascata. Questo tipo di acconciatura serve a liberare il viso, aprire lo sguardo e avere i capelli semi raccolti.

Treccia a cascata laterale

In foto, una bellissima treccia a cascata laterale su dei capelli di media lunghezza. In questo caso l’acconciatura è stata realizzata su dei capelli lisci ma è comunque perfetta per essere sfoggiata in qualsiasi occasione perché ha uno stile super romantico. Per realizzarla basta prendere un po’ di dimestichezza con i vari passaggi ed il risultato sarà super glamour.

Treccia a cascata obliqua

In foto abbiamo la versione obliqua della treccia a cascata. Questo tipo di versione, molto facile di realizzare, si ottiene lasciando sciolte e libere le lunghezze. La treccia a cascata obliqua inizia da un lato della testa e va a finire sotto l’orecchio passando in diagonale. Il look che si ottiene è semplice ed elegante.

Tutorial su come realizzare la treccia a cascata

Per realizzare la treccia a cascata classica, per prima cosa è necessario pettinare molto bene i capelli dalle radici alle punte, per eliminare tutti i nodi e il crespo. La versione base della treccia a cascata si ottiene lasciando sciolte e libere le lunghezze.

Bisogna prendere una ciocca di capelli partendo da un lato della testa e dividerla in tre sezioni. Inizia poi a creare una classica treccia per almeno 3 giri. A questo punto lascia cadere liberamente la ciocca di destra che sposterai al centro.

Fai passare la ciocca sinistra sopra quella centrale, prendi una nuova ciocca sulla destra della treccia e ripeti di nuovo lo stesso passaggio. Continua ad intrecciare fino a quando la treccia non raggiunge la lunghezza desiderata.

Il risultato finale dovrà avere una treccia che si snoda per tutta la testa, da destra a sinistra. E’ importante fissare le due estremità con un elastico ed eventualmente delle forcine per evitare che l’acconciatura si rovini. Spruzza anche della lacca sui capelli per fissare meglio l’acconciatura.

Capelli color mogano

Capelli color mogano: un ‘evergreen’ che non tramonta mai.

Come fare i capelli mossi con la piastra

Come fare i capelli mossi con la piastra: consigli utili per chi è alle prime armi