in

Come valorizzare i capelli bianchi abbandonando la tinta

Ecco dei metodi geniali per valorizzare i capelli bianchi abbandonando le tinte che li rovinano

Come valorizzare i capelli bianchi
Come valorizzare i capelli bianchi

Come tutti sappiamo la nostra chioma rispetta la nostra personalità, spesso è proprio guardano i capelli di una persona che si può capire molto. Effettivamente, i capelli rispecchiano spesso il messaggio che vogliamo far arrivare agli altri non appena ci conoscono. Per questo motivo dobbiamo prendercene cura attentamente e in modo particolare.

Esistono diversi metodi per far rimanere i nostri capelli corposi e voluminosi, ma purtroppo con i primi segni dell’invecchiamento, ci sono alcuni consigli che potrebbero non essere poi più così efficaci. Il primo segno di cambiamento dei nostri capelli è senza dubbio il colore. Ma questa cosa non deve essere per forza vista come una cosa negativa. Infatti, uno dei simboli che vengono più associati all’età avanzata è il colore grigio della chioma. Saper portare una tonalità del genere potrebbe anche renderci dei guru della moda in pochi secondi.

In effetti i capelli bianchi non sono una cosa che deve essere necessariamente nascosta. E se si è stanchi di tinte e colorazione, possiamo semplicemente dire basta. La verità è che non per forza dobbiamo scegliere tonalità che coprano il colore originale. Piuttosto, possiamo con il tempo imparare a valorizzare un look audace e controtendenza. Grazie ai capelli bianchi possiamo optare per uno dei tagli più in voga del momento. Ci sono dei tagli da fare tra i 50 e i 16 anni che ci faranno apparire giovanissime. E abbinandoli al colore bianco o grigio, possiamo sfoggiare un look davvero di impatto.

Capelli grigi splendenti nel tempo nonostante l’avanzare dell’età

Se si volesse davvero andare oltre gli schemi e rompere le righe, c’è un’acconciatura da provare che nessuno si aspetta. Parliamo di una cresta punk non troppo alta. Infatti, questo tipo di taglio riesce facilmente a catturare l’attenzione e valorizza moltissimo il colore della nostra chioma.

Ma, se si vuole rimanere più sul tradizionale, possiamo optare anche per un altro stile. Si possono lasciare i capelli leggermente lunghi fino alle spalle, possiamo semplicemente arricciare le punte in su. In questo modo, infatti, la nostra chioma acquista volume e corposità, dando risalto al grigio. Questi sono dei modi geniali per valorizzare i capelli bianchi abbandonando le tinte che appunto li rovinano!

Inoltre, non dimentichiamo di usare piastre e phon con temperature troppo calde. I capelli grigi sono già più deboli e li danneggeremmo tantissimo in questo modo. Anche per il lavaggio, bisogna fare attenzione. Meglio utilizzare dei prodotti che vadano a coccolare il capello e che non siano aggressivi e cerchiamo di lavarli solo un paio di volte a settimana.

Capelli perfetti: alcuni trucchetti per una piega favolosa

taglio di capelli scalato

Taglio perfetto per chi non ha tempo di fare una piega? Scopriamolo insieme!