in

Come prendersi cura dei capelli dopo l’estate, ecco come fare.

A fine estate ci si ritrova con capelli rovinati e con l’effetto paglia in testa ma ecco alcuni accorgimenti per superare questa fase.

Dopo l’estate i nostri capelli sono ormai rovinati e solo l’intervento del nostro parrucchiere di fiducia può rimediare al disagio. Effettivamente nessuno meglio di lui può conoscere bene le nostre chiome, ecco perché deve essere lui in un primo momento a valutare di ciò che hanno bisogno: una piccola spuntatina o di un taglio importante. L’importante è affidarsi alla sua competenza.

L’obiettivo è quello di eliminare l’effetto paglia che non fa assolutamente bene al capello e che è anche molto antiestetico. In ogni caso dopo questa prima fase, bisogna continuare a prendersi cura della nostra chioma anche a casa.

Grazie ad alcuni esperti del settore sappiamo che i capelli devono essere lavati almeno due volte a settimana mentre quelli grassi a giorni alterni, un giorno sì e l’altro no. La verità è che i capelli non si rovinano di certo per la frequenza del lavaggio ma per i prodotti utilizzati. Per questo motivo bisogna sempre fare attenzione e scegliere tutti prodotti di buona qualità, comprare shampoo e balsamo spendendo magari qualche euro in più è la scelta ideale. Inoltre, bisogna sempre scegliere uno shampoo molto delicato e una volta a settimana bisogna sostituire il balsamo con una bella maschera nutriente. Le maschera a base di mandorle e lino d’oliva sono le migliori, perché regalano dei capelli luminosi e idratati. Infine, questi prodotti vanno applicati solo sulle lunghezze e sulle punte, evitando assolutamente il cuoio capelluto perché le maschere potrebbero rendere le radici molto grasse.

Cibi alleati

Come ben sapete la salute e la bellezza dei nostri capelli dipende da tanti fattori. Non basta seguire solo trattamenti e impacchi ma bisogna prestare attenzione anche all’alimentazione. La verità è che i capelli riescono ad essere sani anche grazie alle buone sostanze che ingeriamo. Ecco perché nella nostra dieta si deve dare la priorità ai cibi a base di Omega 3 come ad esempio: salmone, acciughe, sardine, noci, germe di grano e semi di lino.

E’ essenziale assumere anche la vitamina B6 che si trova nella farine integrali, nella banana, nelle nocciole, negli arachidi e nel lievito di birra. Infine, altri alimenti che fanno bene sono le uova, i legumi, la frutta e anche il cioccolato frequente.

capelli lucidissimi

Come avere capelli lucidissimi: il segreto di una TikToker

rimedi naturali della nonna

Sebo in eccesso? Ecco dei rimedi efficaci contro i capelli grassi