in

Shatush rosso: a chi sta bene, tagli e styling

Lo shatush è una tecnica che consente di inserire sul proprio colore naturale una sfumatura più chiara e luminosa, concentrandola soprattutto sulla zona delle punte.

Shatush rosso
stock.adobe.com

Di solito si scelgono dei colori simili al proprio colore naturale, solo più chiari, per ottenere una schiaritura e una maggiore luce. È anche possibile però scegliere dei colori in contrasto.

Questo è senza dubbio il caso dello shatush rosso, consigliato a tutte coloro che hanno i capelli castano molto scuro, ebano, oppure addirittura nero. I due colori non possono di certo essere considerati l’uno una sfumatura dell’altro, eppure sono mescolati grazie alla tecnica dello shatush in modo magistrale, al fine di non creare un effetto parrucca e uno stacco netto di colore, al fine di rendere le due tonalità un tutt’uno. Ecco alcuni tagli e styling con shatush rosso da prendere in considerazione per il tuo personale stile.

Shatush rosso fuoco su lunghi capelli scuri con styling mosso

Meravigliosa questa lunga e folta chioma di capelli castano scuro. A partire più o meno da un terzo della chioma, ecco che prendono vita le sfumature rosse. In questo caso è stato scelto un rosso acceso, capace di infuocare la chioma, di far sì che possa rendere la donna che lo indossa passionale, sensuale, brillante in modo davvero impeccabile.

Fino più o meno a metà chioma le sfumature sono molto delicate e si fondono con il colore naturale dei capelli, ma le punte invece sono letteralmente incendiate, di un rosso brillante e intenso. Lo styling scelto per questa lunga chioma è quello mosso. Sono infatti presenti boccoli lasciati piuttosto morbidi, che danno movimento e che conferiscono un aspetto elegante e al contempo glam.

Shatush rosso su lunghi capelli scuri liscio estremo

È molto simile allo shatush che abbiamo prima descritto, solo che in questo caso non si tratta di un rosso fuoco acceso, ma di una tonalità leggermente più spenta, nonostante risulti comunque luminosa. Si tratta della tonalità perfetta per le donne che vogliono incendiarie la loro chioma, ma con discrezione, senza sentirsi per tutta la giornata sotto le luci dei riflettori.

Per garantire una maggiore eleganza, è stato scelto uno styling liscio. Meno estremo rispetto ai boccoli, meno eccentrico, lo styling liscio è indicato anche per le occasioni più formali in cui si desideri sentirsi chic e raffinate.

Shatush rosso su long bob

Lo shatush rosso offre il meglio di sé sulle lunghe chiome, ma si presta ad essere realizzato anche su tagli di media lunghezza. In foto puoi vedere uno shatush rosso su un long bob, che arriva più o meno all’inizio delle spalle. Lo stacco di colore è necessariamente un po’ più netto, dato che c’è una minore lunghezza su cui giocare, ma è anche vero che questo taglio è molto scalato per dare dinamicità alla chioma e di conseguenza anche al colore stesso. Questo taglio è indicato soprattutto per le ragazze più giovani, che vogliono osare un po’ con la loro chioma, che vogliono un po’ do sana originalità.

Shatush rosso su bob corto, asimmetrico, con ciuffo

Veniamo infine ad un taglio corto. Scegliamo anche in questo caso un bob, dato che è un taglio evergreen e che sta bene a tutte le donne, ma rivisitato in chiave contemporanea. Si tratta di un bob infatti molto scalato, molto più lungo sul davanti, asimmetrico e con ciuffo laterale che va in parte a coprire lo sguardo.

Lo shatush rosso è perfetto per dare vita a questo taglio, soprattutto sulle zone più lunghe come i ciuffi sul davanti del viso. Si offre in questo modo anche la possibilità di illuminare il volto e di far brillare gli occhi, rendendo più luminosa anche la carnagione. Perfetto questo mix di taglio e colore soprattutto nel caso di una carnagione mediterranea, scura, ambrata.

Infoltimento ciglia

Infoltimento ciglia: tutto quello che non sapete!

Olio di Argan

Olio di Argan, un toccasana per i capelli: tutti i benefici e le proprietà